Quick start Broken tales

Come molti di voi sapranno, in questi giorni è stato distribuito il Quick Start gratuito di Broken Tales.

Conquistato dai disegni di Daniel Comerci che sono stai mostrati nelle varie anteprime e dal concept dell’ambientazione, mi sono subito messo a leggere il materiale ricevuto tramite email e ne sono rimasto entusiasta.

Alberto Tronchi ribalta il plot originale delle fiabe per inventare un mondo dove “i cattivi” fanno parte di un Ordine volto a contenere ed eliminare l’Oscurità.

Dal quick start si può già capire che il prodotto finito sarà una pubblicazione con la P maiuscola. L’ambientazione gotica/dark è chiara in ogni pagina, i disegni con forte tinte rosse e nere rendono bene l’idea di inquietudine e di squarcio con il continium delle classiche fiabe.

La parte che personalmente ho apprezzato di più è quella inerente i quattro personaggi giocabili disponibili all’interno della versione quick-start. Trasformare i cattivi delle fiabe conferendogli quell’ appeal romantico da eroe maledetto cambia personaggi banali (Capitan Uncino è un cattivo che non ho mai potuto digerire NdFabio) in veri e propri figuri che si allacciano ad un immaginario molto forte. Come scrivevo poco prima leggendo il background di Capitan Uncino/Giacomo lo Spadaccino e del Pifferaio Magico/Il Mirabolante Pifferaio senza Nome, mi è venuta voglia di provare il gioco, in un avventura con gli amici.

Sono curioso di leggere le reintrepationi dei personaggi e delle fiabe, che potremo trovare all’interno del manuale definitivo.

Ancora una volta, ci aspetta una bella pubblicazione di The World Anvil e Black Box, che ci hanno abituato ad alti standard di materiali, grafica e regolamento. Per me è un instant buy 😉

Tenete d’occhio la pagina Kick Starter al seguente link.

Broken Tales by The World Anvil Publishing — Kickstarter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *