Lucca C&G 2018: Made in Italy

Si è aperta ieri l’edizione 2018 del Lucca C&G, l’evento che rappresenta quasi un pellegrinaggio per molti appassionati italiani.

Archiviate (si spera) le polemiche sul vincitore del Gioco di Ruolo dell’anno, siamo pronti a spendere i nostri soldi in fiera, che da sempre rappresenta anche un’occasione per nuove uscite. Ho provato a fare una rapida lista dei nuovi manuali “Made in Italy”, non sarà sicuramente completa, ma il mio portafoglio già piange…

Need Games
In attesa di Lex Arcana, potrete trovare The Witcher: Manuale BaseNazioni di Théah , espansione per 7th Sea

Tin Hat Games
Nuova espansione per #URBANHEROES, si tratta di DOSSIER:Militari&Ribelli. Potrete anche dare un’occhiata a PUGQUESTgià parlato, di cui vi avevo , in questi giorni su Kickstarter

Serpentarium
I pionieri del made in italy ci propongono La Furia di Azathoth (Alba di Cthulhu),  Regno delle Ombre (Sine Requie Anno XIII), I Reami dei Due Soli + Set del Master (L’Ultima Torcia)

WYRD
Vi rimando direttamente alla pagina sul loro sito dedicata alle uscite per Lucca

The World Anvil
Propone Endelstrom, ambientazione fantasy per il MONAD System

Eleven Aces
Gli autori di Nameless Land, di cui potrete trovare la nuova espansione Progenie del Tormento, presenta un nuovo gioco Heavy Sugar, un gioco TeslaPunk

FUMBLE!
Il famoso podcast che trasmette sessioni di gioco, porta a Lucca Klothos e Gattai!, due nuovi GDR. Il primo ispirato dai miti greci e dal ciclo arturiano, il secondo vi permetterà di guidare un robottone.

 

Sicuramente ho dimenticato qualcosa, ma è evidente che quest’anno a Lucca ci siano molte novità interessanti fatte in Italia. Ci si vede al padiglione Carducci, nostra croce e delizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *