Ventennale Torre Nera: non dimentichiamoci dei GDR

Bentornati a tutti quanti. Com’è prassi per questo spazio curato da me oggi parleremo di giochi di ruolo, ma in maniera diversa dal solito. Come i meglio informati fra di voi sapranno la celebrazione del ventennale della Torre Nera è ormai prossima, e in tale occasione è stato deciso di organizzare un evento incentrato proprio su questa particolare attività ludica di cui io mi occupo.

(Per chi volesse conoscere meglio i dettagli dei festeggiamenti, anche riguardanti altre attività, è possibile consultare l’articolo scritto da Luca la settimana scorsa che potete trovare qui, scaricare la brochure da qui o visitare la pagina facebook a riguardo qui.)

la locandina del ventennale, scaricabile

Prima di tutto tale evento non è un torneo, ma un occasione per ritrovarsi a giocare e divertirsi. Il motivo di tutto questo è da ricercarsi nel secondo punto: non verrà giocata un’avventura fissa per tutti i gruppi che si presenteranno, ma questi avranno la possibilità di sceglierne una fra quattro selezionate proprio a tale scopo. Le avventure  prese in considerazione sono state presentate precedentemente durante i tornei organizzati dalla Torre Nera, sia interni, sia in occasione di Modena Play (o ModCon, se siete dei nostalgici), e hanno sempre ottenuto un buon riscontro tra i partecipanti. Il riproporre queste avventure è intenzionale, per dare la possibilità di recuperare a chi si è perso un torneo, oppure a chi è rimasto molto impressionato da un’avventura di rigiocarla, magari con un altro gruppo di amici, o con ruoli diversi, o magari sperando in un finale diverso (in fin dei conti è ben nota la mortalità del richiamo di Cthulhu).

Anche per questi motivi l’evento gdr è di natura completamente gratuita.

Come indicato nell’articolo precendente le finestre dedicate a tale attività sono: venerdì 29 a partire dalle ore 19:00; sabato 30 dalle ore 15:00; domenica 1 dalle ore 9:00.

Avventure

I 5 volti (Modena Play 2012; durata 2 ore e 30 minuti; da 3 a 5 giocatori; regolamento “Il Richiamo di Cthulhu”)

I protagonisti sono dei malati di mente (chi più, chi meno), ospiti del manicomio “Santa Redenzione delle Anime Confuse”. Fanno parte del gruppo di recupero e sostegno del dottor Caddoc, il quale, con pazienza e usando i mezzi forniti dalla medicina, cerca di assisterli nella loro personale battaglia contro i demoni celati nei meandri della loro mente.  Il manicomio, in mezzo alle sue ombre, potrebbe però nasconderne anche di peggiori …

Materia (Modena Play 2014; durata 2 ore; 4 giocatori; regolamento “Il Richiamo di Cthulhu”)

Un’équipe di quattro scenziati del CERN prosegue la sperimentazione, seppur in scala ridotta, con l’accelleratore di particelle e la ricerca sui buchi neri. Nonostante le limitazioni imposte dalla riduzione dei fondi e dei mezzi, continuano a venire fatte scoperte straorinare in questo campo. Ma alle volte ci sono cose che gli esseri umani non dovrebbero mai riuscire a svelare …

Le miniere di re Salomone (Modena Play 2015; durata 2 ore; 4 giocatori; regolamento “Il Richiamo di Cthulhu”)

Nel cuore della giungla africana una banda di mercenari senza scrupoli e senza nulla da perdere, al soldo di un misterioso faccendiere europeo,  svolge il lavoro sporco necessario per lo sfruttamento di una miniera di rame. Ma oscure forze tirano i fili del destino di costoro, e nelle profondità del suolo potrebbero trovare molto più di quanto si aspettano …

L’Orco (torneo interno Torre Nera 2015; durata 2 ore e 30 minuti; 4 giocatori; regolamento “Sulle Tracce di Cthulhu”)

Un quartetto di intrepidi alpinisti sfida il Baintha Brakk, L’Orco, la montagna assassina che, 25 anni prima, era costata la vita alla quasi totalità di un gruppo di alpinisti. L’unico salvatosi, il capo, ritornò con la mente in frantumi a seguito dell’esperienza traumatica. Costui era proprio lo zio del capo capo della spedizione odierna. Gli scalatori ormai sono pronti per l’ultimo assalto alla montagna, le condizioni sono buone e loro sono preparati. Ma anche l’Orco, tenendo fede al suo nome, è preparato al loro arrivo …

Le durate indicate non sono vincolanti, hanno il solo scopo di fornire a voi partecipanti un’idea di quanto tempo è necessario per arrivare a termine (più gli inevitabili tempi accessori, come la lettura dell’introduzione, quella dei vari background, e via così).

Per il discorso del numero dei giocatori la cosa potrebbe essere più vincolante; in caso contattatemi per avere delucidazioni a riguardo .

Per registrarvi specificate il nome del gruppo, l’avventura a cui siete interessati, la fascia oraria di vostra preferenza e se necessario il numero di giocatori. Il termine, per tale fine è domenica 24 settembre.

Tenete conto che a causa del numero di eventi organizzati, e della ristrettezza dei tempi, gli slot disponibili non sono paragonabili a quelli di un torneo. Noi faremo comunque del nostro meglio per far giocare tutti.

Concludo indicandovi il contatto di posta elettronica a cui potete raggiungermi sia per iscrivervi sia per avere  infromazioni  che è roberto.zampighi@torrenera.it.

Vi risponderò per la conferma il prima possibile.

 

Alla prossima.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *