Diario di una giocatrice di ruolo imbranata: “Che cosa faccio?”

Buonasera! La pagina di diario di questo mese è un po’ particolare. Sì, perchè se le altre fanno riferimento ad eventi passati, questa qui si può adattare tranquillamente a una situazione che sto vivendo anche adesso e che, inevitabilmente, tocca ogni neofita che si affaccia a un Gdr live, nel mio caso a tema mondo … Continua la lettura di Diario di una giocatrice di ruolo imbranata: “Che cosa faccio?”

Diario di una giocatrice di ruolo imbranata: chi ha vinto?

Eccoci qui, di ritorno con una nuova pagina del “Diario di una giocatrice di ruolo imbranata”, una serie di riflessioni sul mondo del gioco di ruolo live, più precisamente quello legato ai vampiri dell’associazione Camarilla Italia, dove per l’appunto sto giocando. Faccio questa precisazione che a me sembrava scontata ma a quanto pare non lo … Continua la lettura di Diario di una giocatrice di ruolo imbranata: chi ha vinto?

Diario di una giocatrice di ruolo imbranata: giocatore di scheda vs giocatore d’interpretazione

Bentornati a tutti sul blog di Torrenera! Dopo una doverosa pausa estiva, a me il compito di inaugurare una nuova ondata di articoli, iniziando con una pagina del diario della giocatrice di ruolo imbranata. Ricordo che questo articolo (come i precedenti scritti di mio pugno) non deve essere considerato un vademecum: si tratta di un’opinione, … Continua la lettura di Diario di una giocatrice di ruolo imbranata: giocatore di scheda vs giocatore d’interpretazione

Diario di una giocatrice di ruolo imbranata: la creazione del personaggio

Tornano le rocambolesche avventure di una giocatrice di ruolo live nabba over 9000: quest’oggi mi accingo a parlare di un argomento che potrebbe sembrare semplice ma che in realtà è pieno di insidie. La creazione del personaggio. Eh già, in qualsiasi gioco di ruolo serve un po’ di tempo per decidere chi o cosa essere … Continua la lettura di Diario di una giocatrice di ruolo imbranata: la creazione del personaggio

GRV spiegato a mia nonna | La fine della notte

Collaborare con questo blog mi ha dato l’occasione per riflettere seriamente sul gioco di ruolo dal vivo, sulle sue implicazioni e, in ultima analisi, sull’impatto che ha avuto nella mia vita. Da questo punto di vista è stato un lungo viaggio, a volte faticoso, ma sempre ricco di soddisfazioni. Durante il tempo trascorso qui ho … Continua la lettura di GRV spiegato a mia nonna | La fine della notte

Diario di una giocatrice di ruolo imbranata: il traumatico inizio

Buongiorno a tutti! Come preannunciato nello scorso articolo, da oggi inizia un nuovo progetto di cui leggete il titolo proprio qua sopra. Se ve lo siete perso, vi invito ad andarlo a leggere, questo perchè vi è scritto e spiegato perchè abbia deciso di abbandonare (momentaneamente), la scrittura narrativa a tema vampiri e di buttarmi … Continua la lettura di Diario di una giocatrice di ruolo imbranata: il traumatico inizio

GRV spiegato a mia nonna | Elaborare il lutto

Tutto muore, nel bene e nel male la caducità dell’esistenza è un elemento centrale nel vivere umano, ma ad essa non sono immuni neppure i non morti, per quanto il nome suggerisca altrimenti. I Personaggi muoiono, per essere più precisi. È inevitabile, è intrinseco al muoversi entro i confini di un mondo popolato da predatori. … Continua la lettura di GRV spiegato a mia nonna | Elaborare il lutto

Nella tela del Ragno, parte 3

Bentornati all’appuntamento narrativo per spiegare l’ambientazione di Vampire The Requiem, con la conclusione del racconto che vedeva come protagonisti i gemelli Marinus alla ricerca della propria vendetta e di Kaine Caracciolo, la suadente Gerofante di Bologna che si trova a doversi scontrare con la follia di suo fratello, il Principe. Se vi siete persi qualche … Continua la lettura di Nella tela del Ragno, parte 3

GRV spiegato a mia nonna | Pazienza e Perseveranza

Gli esseri umani, gli esseri umani di questa parte del Mondo, sono stati selezionati per vivere fra gli altri, la natura ha premiato la socialità, la capacità di modulare le emozioni e l’empatia. Siamo costruiti secondo canoni fondamentalmente più vicini al bene che al male, la scelta di aggregarci in gruppi di simili ha portato … Continua la lettura di GRV spiegato a mia nonna | Pazienza e Perseveranza