Gruppo “Giochi in scatola Torre Nera”

Una parte della vasta ludoteca di Torre Nera

Buogiorno a tutti e bentornati sulle pagine del blog della Torre Nera. L’articolo di oggi riguarda il “gruppo giochi in scatola” della Torre Nera. Vediamo di cosa si tratta. La Torre Nera nasce 20 anni fà principalmente come un luogo di ritrovo per giocare a giochi di miniature e giochi di ruolo. All’epoca molti soci non erano neanche maggiorenni e in pochi avevano la possibilità di ospitare partite di gioco di ruolo e tanto meno di miniature.  All’ “alba” della Torre Nera nella vecchia e prima sede “nell’oratorio del prete”  in associazione si giocava con le miniatuee e il gioco di ruolo. I giochi in scatola non erano così popolari e largamente diffusi come ora, i titoli presenti erano molti di meno e di sicuro meno appetibili. Con il passare del tempo, è cambiato il panorama del mondo del gioco in scatola e sono cambiati anche gli interessi dei soci. Il gioco in scatola era un “aspetto minore” dell’intrattenimento all’interno della nostra associazione, che con il tempo ha preso sempre più piede e attualmente posso affermare che coinvolga almeno il 50% dei nostri soci.  L’aumento dell’interesse da parte dei soci, ha portato l’aumento degli investimenti in questa direzione e “una cosa chiama l’altra” il gioco in scatola è tutt’ora una realtà considerata e consolidata.

“Shadow over Camelot” il mio collaborativo con traditore preferito.

Attualmente Torre Nera può vantare una ludoteca di più 150 giochi, in continuo aggiornamento grazie ad un budget di spesa interessante e ad un gruppo di agguerriti hardgamer “addetti agli acquisti” che ogni mese propone nuovi titoli da inserire in ludoteca. Naturalmente cerchiamo di seguire un pò tutte le prefernze e si acquistano in modo omogeno giochi appartenenti a tutti i generi  (filler, american, family game, german, mastodontici cinghiali …)

Un german piuttosto impegnativo

Durante le serate settimanali si avvicendano diversi gruppi di giocatori,  e dal martedi al venerdi, dalle 21:30 in poi è sempre possibile trovare qualche d’uno che gioca ad un gioco in scatola e che cerca altri giocatori. Per fortuna attualmente il gruppo di persone che orbita attorno alla ludoteca dell’associazione conta almeno 40 membri ed è facile organizzarsi e trovare qualche d’uno.  Anche in questo ambito troviamo diversi gruppi interessati ad un genere piuttosto che all’altro: c’è il gruppo dei mono-german, il gruppo dei giochi vecchi ma intramontabili, il gruppo che segue le frenzy dell’ultimo momento e tanti altri… Attualmennte il sistema di “dating” per incontrarsi e giocare si avvale di un gruppo di Whatsapp che conta più di 30 persone.

“Dead of winter”, in associazione ribattezzato “Morti di freddo”

Ciclicamente vengono iniziate anche campagne a giochi che supportano questa modalità. In associazione sono state svolte o sono in corso campagne a “Le case della Follia”, “Arcadia Quest”,  “Pandemia Legacy”, “Sherlock Holmes consulente investigativo”, “Sword and Sorcery”, “Dungeon saga”, “Castle Ravenloft” e diversi altri.

SH consulente investigativo permette di giocare in “modalità campagna”

In ultimo, nato dall’interesse di alcuni soci, si è creato un gruppo di playtest piuttosto nutrito di aspiranti autori e tester che circa una volta al mese si incontrano per provare prototipi e “filosofeggiare” sulle meccaniche di gioco.

Se siete interessati e volete fare parte di questo gruppo “boardgame”, contattateci, lasciate un messaggio qui sul blog o scriveteci una mail, più siamo più ci divertiamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *